Benvenuti nel mio blog. Scrivo da quando ero ragazzino, periodo in cui ho sviluppato una forte tendenza dark che tuttora risiede in me anche se in forma più lieve...Molti degli scritti che leggerete erano in origine testi di canzoni che scrivevo per un gruppo di cui facevo parte miseramente deceduto..Alcuni li ho ripresi e modificati, altri sono più recenti ed altri odierni..

IL RUMORE DEL SILENZIO

Quanto tempo perso
troppe inutili parole
occasioni non colte
che non torneranno

non ora non qui
non in questa vita

nella mia testa
echi dal silenzio
che fanno rumore
un riverbero infernale
un suono irregolare
che scandisce uno spazio senza tempo

straziami seviziami
con le tue parole
ho voglia di annoiarmi

mi fai solo ridere

quasi come giocare
non significhi nulla
perchè dal nulla provieni

nella mia testa
un anomalo rumore
che riesco a trasformare
in un assordante silenzio

non so non so più
se sarà sempre così
non me ne fotte un cazzo
di quello che sarà.

2 commenti:

Daniela ha detto...

Mi piace. E mi piace anche la rosa di carta bianca, sporca e vecchia come le occasioni perse di cui parli.
Ciao^^^

ALL CATS ARE GREY ha detto...

per me è uno scritto vecchio molto importante...la rosa comunque non è di carta..;D

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin